CBD
Il cannabidiolo (CBD) è uno dei cannabinoidi presenti in natura nelle piante di Cannabis, da non confondere con la sua controparte psicoattiva dagli effetti cerebrali, il THC. Normalmente, le persone che fanno uso di prodotti a base di CBD preferiscono evitare gli effetti psicoattivi della marijuana.

OLIO DI CBD
Gli effetti dell’olio di CBD vengono percepiti più rapidamente quando viene assunto per via sublinguale. Questa tecnica d’assunzione consente di ottenere gli effetti desiderati in tempi estremamente ridotti (dai 5 ai 20 minuti), in quanto il CBD viene direttamente assorbito dal flusso sanguigno del tessuto sublinguale. Gli oli di CBD hanno ottenuto così tanto successo grazie alla loro facilità d’uso, garantendo dosaggi molto precisi e costanti.

BENEFICI
Riduce dolore, dolore cronico ed infiammazioni, contribuisce a combattere il cancro, favorisce la salute cardiovascolare, attenua la nausea, diminuisce l’ansia, antipsicotico, contribuisce al trattamento di convulsioni e problemi neurologici, fibromialgia, disturbo post-traumatico da stress, morbo di Crohn, sclerosi multipla, insonnia, acne e diabete.

COME DOSARE L’OLIO DI CBD
Il sistema cannabinoide varia da individuo a individuo e, di conseguenza, anche il dosaggio. Per cui, ci sono persone che trovano sollievo con 3mg di olio per due volte al giorno, mentre altre con dosi di 200mg quattro volte al giorno!

TROVATE LA DOSE PIÙ ADATTA ALLE VOSTRE ESIGENZE
Il modo migliore per trovare il dosaggio più adatto alle proprie esigenze è quello di iniziare con una dose piccola e progressivamente aumentarla, fino ad ottenere gli effetti desiderati. Chi non ha mai provato la Cannabis dovrebbe iniziare con un dosaggio di 5mg e verificare le risposte da parte dell’organismo. Se dopo aver assunto questo dosaggio per più volte al giorno non doveste ottenere gli effetti desiderati, allora provate ad aumentare la dose a 10mg, prendendo nota delle eventuali risposte da parte dell’organismo. Andate avanti così fino a trovare il sollievo che stavate cercando. A chi ha già una certa esperienza con la Cannabis consigliamo di iniziare con una dose più elevata, come ad esempio 25mg, e da lì in avanti regolare la quantità.

LE DOSI VARIANO A SECONDA DEI CASI
A seconda del tipo di sollievo che si sta cercando, le dosi possono variare notevolmente. I seguenti dosaggi sono i più usati per trattare diversi disturbi:

Dolore cronico: 2,5-20mg per circa 25 giorni
Epilessia: 200-300mg per 4 mesi e mezzo
Problemi motori correlati alla malattia di Huntington: 10mg/kg per 6 settimane
Disturbi del sonno: 40-160mg
Sintomi della sclerosi multipla: 2,5-120mg per 2-15 settimane, combinandolo con THC
Glaucoma: 20-40mg (con dosaggi superiori a 40mg si potrebbe aumentare sensibilmente la pressione interna dell’occhio)

Dichiarazione di non responsabilita’ medica
Le informazioni fornite, i riferimenti e i link presenti su questo sito internet non sono da considerarsi per scopi didattici e non forniscono pareri legali o medici.
GREEN HOUSE non giustifica, non sostiene e non promuove l’uso lecito o illecito di qualsiasi droga. GREEN HOUSE non puo’ essere ritenuta responsabile per il materiale a cui fanno riferimento i link che sostengono, promuovono o sostengono l’uso lecito o illeCito di droghe o altre attivita’ illegali. Consultare un Dottore/Consulente medico prima di utilizzare qualsiasi prodotto o metodo menzionato, a cui si fa riferimento o linkato su questo sito.